VIS. ITALIANE - 20:00, 28.10.2021
CINEMA IN E-R
VIS. ITALIANE

28/10/2021 VIS. ITALIANE - 20:00, 28.10.2021

Regia: Aa. Vv
Lingua: Italiano
Durata: 93 minuti

Trama: L’eclisse (italia/2021) di Emma Gasparini Papotti (22’) L’estate è finita. Il termine del contratto d’affitto costringe tre coinquilini a valutare il proprio futuro. L’incertezza, la paura di sbagliare e il timore del cambiamento si riflettono nelle scelte di vita personali e nelle relazioni. Visioni Italiane eggshell (italia/2020) di Ryan William Harris (14’) La vita di Joey si alterna tra il fantastico mondo infantile e la difficile realtà della periferia irlandese. Con la fantasia si è costruito un guscio per proteggersi di problemi famigliari, ma ora deve affrontare prematuramente l’arrivo dell’età adulta. onolulo (italia/2020) di Iacopo Zanon (15’) Carla ha venticinque anni e lavora come cameriera in un ristorante. Giulia ha la stessa età e per guadagnarsi da vivere si spoglia davanti alla webcam. Una notte finiranno per avere bisogno l’una dell’altra. una nuova prospettiva (italia-francia/2020) di Emanuela Ponzano (19’) Durante un gioco tra amici un ragazzo si perde nel bosco diventando testimone di diversi avvenimenti in una terra di confine e aprendo un doloroso spiraglio nella Storia. cromosoma x (italia/2021) di Lucia Bulgheroni (9’) Durante una pausa, Rich commenta con battute maschiliste e allusioni le foto di una collega. Un fumogeno rosa entra dalla finestra e lo colpisce, facendolo cadere in un sogno profondo e infernale. il branco (italia/2020) di Antonio Corsini (14’) William è un adolescente ricco e problematico che per passatempo organizza combattimenti tra cani. Le cose cambieranno quando mostrerà le sue vere origini alla ragazza di cui è innamorato.


VISIONI DOC - 17:15, 28.10.2021
VIS. ITALIANE
VISIONI DOC

28/10/2021 VISIONI DOC - 17:15, 28.10.2021

Regia: Aa. Vv
Lingua: Italiano
Durata: 103 minuti

Trama: non ti scordar di me (italia/2021) di Fabio Marin e Giuseppe Petruzzellis (12’) Un giorno Gilda si accorge di avere difficoltà nell’apparecchiare la tavola. Sono i primi sintomi dell’alzheimer. Gli stadi della malattia diventano un flusso di immagini sospese. lieder von zuhause (italia/2020) di Laura Bianco (62’) In visita a Friburgo, Laura stringe una relazione con due giovani fratelli siriani rifugiati. Inizia a filmarli e il film diventa l’elaborazione intima dell’esperienza vissuta insieme. salvo (italia/2020) di Federico Cammarata (29’) Salvo ha quarant’anni, vive con i suoi genitori su una collina e si prende cura dei suoi cardellini. Ritratto di una solitudine per frammenti


AMARANTO + NON LO SO + AMORI
CINEMA IN E-R
VIS. ITALIANE
VISIONI DOC

28/10/2021 AMARANTO + NON LO SO + AMORI

Regia: N. Marilungo, F. Quezel, D. Preti, S. Ceccarelli, G. Anastasio
Lingua: Italiano
Durata: 113 minuti

Trama: amaranto (italia/2020) di Noemi Marilungo (20’) Il documentario racconta l’impatto della pandemia sull’attività dei cosidetti ‘sex workers’ nel territorio bolognese. Visioni Doc non lo so (italia/2020) di Filippo Quezel e Dede Preti (33’) La pandemia ha costretto Alessandro, undicenne padovano, a stare in casa per quasi due mesi tra lezioni a distanza, esercizi fisici e videogiochi. Il film ne è un ritratto dal punto di vista del fratello maggiore. amori (italia/2020) di Stefano Ceccarelli e Gabriele Anastasio (60’) Partendo da un omaggio a Pasolini e al suo Comizi d’amore, il film indaga l’amore nelle sue svariate forme, raccogliendo testimonianze di bisogni, distacchi, perdite, compromessi, esplorazioni, purezza, tenacia, salvezza e consolazione


VIS. ITALIANE - 17:30, 29.10.2021
CINEMA IN E-R
VIS. ITALIANE

29/10/2021 VIS. ITALIANE - 17:30, 29.10.2021

Regia: Aa. Vv
Lingua: Italiano
Durata: 98 minuti

Trama: figlie delle stelle (italia/2021) di Edoardo Smerilli (17’) Due sorelle si scontrano su un tema difficile: decidere cosa sarà del corpo della madre appena deceduta. Una vorrebbe cremarla, mentre l’altra vorrebbe ricorrere all’ibernazione. Visioni Italiane where the leaves fall (italia/2021) di Xin Alessandro Zheng (16’) Giacomo, giovane italo-cinese di seconda generazione, viaggia fino alla contea di Wencheng per riportare a casa le ceneri del padre scomparso prematuramente. atto di dolore (italia/2021) di Ilaria Pascazio (14’) Un padre e una figlia, il loro rapporto tra religione, bugie e verità. Quando qualcosa si rompe, la figlia sarà disposta a fare qualunque cosa per riconquistare l’affetto del padre. L’ultimo spegne la luce (italia/2021) di Tommaso Santambrogio (20’) Di ritorno da una cena da amici, una giovane coppia rimane chiusa fuori casa e deve fare i conti con le scorie della propria convivenza. il lavoro cieco (italia/2020) di Gianluca Abbate e Lello Voce (6’) Una riflessione poetica, musicale e visiva sul significato del lavoro oggi, nel nostro mondo integralmente precario: da diritto a privilegio, da speranza di libertà a certezza di schiavitù. indelébile (italia/2021) di Martina Bonfiglio (7’) Claudia è vittima di abusi da parte di un padre violento e alcolizzato. Il senso di ribellione e il bisogno di libertà trovano sfogo nell’utilizzo di una pistola giocattolo che le permette, anche solo per un attimo, di fuggire da un passato che la imprigiona. lo chiamavano cargo (italia/2021) di Marco Signoretti (18’) In un villaggio del Mezzogiorno arrivano due forestieri: il primo ha una cinepresa, il secondo una pistola. Attraversando quella terra desolata, i due avranno un’occasione insperata per cambiare il corso della storia


SHERO + DEA + LA SCUOLA NELLA FORESTA
VIS. ITALIANE
VISIONI DOC

29/10/2021 SHERO + DEA + LA SCUOLA NELLA FORESTA

Regia: C. Casale, A. G. Volontè, E. Zuccalà
Lingua: Italiano
Durata: 111 minuti

Trama: shero (italia/2021) di Claudio Casale (15’) Shabnam è stata aggredita con l’acido quando era adolescente. Oggi è una Shero, un’attivista indiana per i diritti delle donne, e cresce sua figlia insegnandole il valore della bellezza e della forza femminile, al di là delle convenzioni sociali. dea (francia-cina-svizzera/2020) di Alberto Gerosa Volontè (74’) Per sostenere l’istruzione della sorella, Dea rinuncia al sogno di diventare cantante e migra dall’indonesia rurale a Hong Kong per lavorare come collaboratrice domestica. la scuola nella foresta (italia/2020) di Emanuela Zuccalà (22’) In Liberia la mutilazione genitale femminile è legale. è praticata come iniziazione a una società segreta di donne, nota come Sande. Dando voce a tre coraggiose attiviste liberiane per i diritti delle donne, il film si unisce alla loro denuncia nei confronti di questa barbara pratica


FARE CINEMA IN E-R - 16:00, 29.10.21
CINEMA IN E-R
VIS. ITALIANE

29/10/2021 FARE CINEMA IN E-R - 16:00, 29.10.21

Regia: Aa. Vv
Lingua: Italiano
Durata: 65 minuti

Trama: il muro tra di noi (italia/2019) di Federico Del Buono (17’) Alla morte della madre, Alex decide di rimanere vicino al padre, ma la convivenza è difficile. Solo riconciliandosi con un passato irrisolto, potranno abbattere il muro che li divide. la città delle cose dimenticate (italia/2021) di Francesco Filippi e Massimiliano Frezzato (17’) La storia di un merlo che si prende cura di tutte le cose dimenticate. Un unico disegno di qarantatré metri in cui l’animazione è immaginata. Sostenuto da Emilia- Romagna Film Commission e tra i premiati shorter. giusto il tempo per una sigaretta (italia/2020) di Valentina Casadei (15’) Christian, muratore con una famiglia disagiata alle spalle, cerca in tutti i modi di far andare a scuola il fratello minore, Giulio. Sostenuto da Emilia-romagna Film Commission e tra i premiati shorter. gregorio scalise in versi (italia/2021) di Anna Albertano (16’) Composizione di versi e immagini dedicata al poeta Gregorio Scalise, recentemente scomparso, che lo ritrae nel vivo della sua creazione poetica, in un contesto congeniale alla sua sensibilità artistica. Patrocinato dal Comune di Bologna


VISIONI DOC - 22:15, 30.10.2021
VIS. ITALIANE
VISIONI DOC

30/10/2021 VISIONI DOC - 22:15, 30.10.2021

Regia: Aa. Vv
Lingua: Italiano
Durata: 102 minuti

Trama: the nightwalk (italia-francia/2021) di Adriano Valerio (15’) Jarvis si è appena trasferito a Shanghai quando viene confinato nel suo appartamento ancora vuoto a causa della pandemia. L’unico modo per sfuggire ai suoi incubi è scappare e attraversare la città deserta fino a casa di un amico. le regole di arnold per il successo (italia/2020) di Dario Tepedino (68’) Il racconto delle ultime ore di vita di Mauro Guerra, che nel luglio 2015, mentre fuggiva dopo aver rifiutato di sottoporsi a un tso illegittimo, venne ucciso dal proiettile sparato da un maresciallo dei carabinieri. quando ballo, la terra trema (italia/2020) di Otto Lazic´ Reuschel (19’) Alcuni ragazzi si aggirano all’alba nel quartiere di Kreuzberg, seguiti da un misterioso personaggio. Una bolla caotica di prospettive, destini, lingue e culture diverse aleggia sulla vita quotidiana berlinese nella terra di confine tra il giorno e la notte


VIS. ITALIANE - 17:15, 30.10.2021
VIS. ITALIANE

30/10/2021 VIS. ITALIANE - 17:15, 30.10.2021

Regia: Aa. Vv
Lingua: Italiano
Durata: 92 minuti

Trama: zheng (italia/2020) di Giacomo Sebastiani (24’) Zheng è un ragazzo solitario che lavora in Italia da quando era bambino. Combattuto tra il rigore che gli impone il lavoro e il desiderio di entrare in contatto con i suoi coetanei, Zheng sarà chiamato a una scelta vegetariani (italia/2020) di Marco Mazzone (16’) In una zona rurale del sud Italia, un padre insegna al figlio a sparare con un fucile da caccia. Nello stesso pomeriggio il ragazzo vuole ripetere l’esperienza con un suo amico. antiorario (italia/2019) di Pier Lorenzo Pisano (8’) Il rapporto tra madre e figlio racchiude tutta la forza delle relazioni: la paura più grande di un bambino è perdere la madre, quella di una madre è perdere un figlio. a fior di pelle (italia/2021) di Lorenzo Tardella (14’) In una villa di campagna Tommaso ha passato le ultime giornate d’estate insieme al padre e alla sua nuova compagna. Nulla è andato come doveva, le tensioni non si sono mai sciolte. la tecnica (italia/2020) di Clemente De Muro e Davide Mardegan (10’) Cesare, un turista appena arrivato in paese, incontra Leonardo, figlio di un pastore. Così diversi e così lontani, diventano amici e discutono su come meglio approcciarsi alle ragazze. figlio santo (italia/2021) di Aliosha Massine (20’) La routine quotidiana di una giovane coppia è turbata da una notizia sconvolgente. Uno strano sogno sembra annunciare una terribile e magnifica verità


VIS. ACQUATICHE/AMBIENTALI - 17:30, 31.10.2021
VIS. ITALIANE

31/10/2021 VIS. ACQUATICHE/AMBIENTALI - 17:30, 31.10.2021

Regia: Aa. Vv
Lingua: Italiano
Durata: 41 minuti

Trama: tre visi (italia/2021) di Stefano Pesce (20’) Al suo arrivo in Italia per visitare la nonna, una ragazza tedesca scopre che l’anziana, scappata di casa, è dedita a pratiche rabdomantiche. Sullo sfondo l’acqua, generatrice di vita e simbolo di ritorno alle origini. insieme (italia/2020) di Lorenzo Sepalone (4’) Una ragazza con la passione per il nuoto trova il coraggio di liberarsi da un uomo violento. paper boat (italia/2019) di Luca Esposito (7’) Durante una lezione un giovane insegnante di scuola media realizza un esperimento con una barchetta di carta, nel tentativo di far rivivere alla classe la memoria delle vittime naufragate il 18 aprile 2015 nel Canale di Sicilia. Visioni Ambientali uno dopo L’altro (italia/2020) di Valerio Gnesini (10’) Un uomo si allontana in auto con una ragazzina: è solo l’inizio di una storia che tocca la sensibilità più profonda e spinge a guardarsi dentro


IN CAMPO NEMICO - STORIA DI UN SUPPORTO LEGALE
ANTEPRIMA
INCONTRO
VIS. ITALIANE

31/10/2021 IN CAMPO NEMICO - STORIA DI UN SUPPORTO LEGALE

Regia: Fabio Bianchini
Lingua: Italiano
Durata: 55 minuti

Trama: a tre anni dal G8 di Genova del 2001, Indymedia riceve la richiesta d’aiuto di venticinque manifestanti che rischiano lunghe pene detentive per l’accusa di devastazione e saccheggio. Nasce Supportolegale, che diviene uno degli attori principali nei processi del G8, sostenendo sempre la necessità di difendere tutti gli imputati, senza distinzioni. Il racconto di vent’anni d’impegno politico è affidato alle voci degli attivisti del collettivo – e di una delle condannate, Marina Cugnaschi –, che s’intrecciano a materiali d’archivio, ai disegni live di Zerocalcare e alla lettura delle sentenze affidata a Valerio Mastandrea.

Incontro con Fabio Bianchini


TRENODIA
EVENTO SPECIALE
VIS. ITALIANE

31/10/2021 TRENODIA

Regia: Giulio Boato e Lorenzo Danesin
Lingua: Italiano
Durata: 27 minuti

Trama: trenodìa di Giulio Boato e Lorenzo Danesin, da un’idea di Mariangela e Vinicio Capossela (27’) Trenodìa o ‘canto funebre’, reinterpreta al presente, attraverso i linguaggi contemporanei delle arti performative, il valore civile, spirituale e rigenerativo del pianto rituale. Un progetto di arte partecipata di Mariangela e Vinicio Capossela, realizzato nell’ambito di Matera Capitale Europea della Cultura 2019, che ha preso forma in performance itineranti e nell’omonimo documentario di Giulio Boato e Lorenzo Danesin. All’uscita dalla sala, il pubblico potrà partecipare presso il Giardino del Cavaticcio a un corteo guidato dal trenodòs Andrea Tartaglia, accompagnato da prefiche e guidato da musicisti, suoni, lamentazioni e orazioni civili. L’esperienza live di Trenodìa e della sua restituzione cinematografica, tra azione, visione e documentazione, saranno al centro del successivo incontro (ore 17. 30) alla Biblioteca Renzo Renzi intitolato Avant et après l’image, a cura di Francesca Comisso (a. titolo) con lo storico e critico d’arte Francesco Bernardelli, Mariangela e Vinicio Capossela, Giulio Boato e Lorenzo Danesin In collaborazione con mambo e a. titolo di Torino

Incontro con Giulio Boato, Lorenzo Danesin, Mariangela e Vinicio Capossela


TRENODIA
EVENTO SPECIALE
VIS. ITALIANE

31/10/2021 TRENODIA

Regia: Giulio Boato E Lorenzo Danesin
Lingua: Italiano
Durata: 27 minuti

Trama: trenodìa di Giulio Boato e Lorenzo Danesin, da un’idea di Mariangela e Vinicio Capossela (27’) Trenodìa o ‘canto funebre’, reinterpreta al presente, attraverso i linguaggi contemporanei delle arti performative, il valore civile, spirituale e rigenerativo del pianto rituale. Un progetto di arte partecipata di Mariangela e Vinicio Capossela, realizzato nell’ambito di Matera Capitale Europea della Cultura 2019, che ha preso forma in performance itineranti e nell’omonimo documentario di Giulio Boato e Lorenzo Danesin. All’uscita dalla sala, il pubblico potrà partecipare presso il Giardino del Cavaticcio a un corteo guidato dal trenodòs Andrea Tartaglia, accompagnato da prefiche e guidato da musicisti, suoni, lamentazioni e orazioni civili. L’esperienza live di Trenodìa e della sua restituzione cinematografica, tra azione, visione e documentazione, saranno al centro del successivo incontro (ore 17. 30) alla Biblioteca Renzo Renzi intitolato Avant et après l’image, a cura di Francesca Comisso (a. titolo) con lo storico e critico d’arte Francesco Bernardelli, Mariangela e Vinicio Capossela, Giulio Boato e Lorenzo Danesin In collaborazione con mambo e a. titolo di Torino

Incontro con Giulio Boato, Lorenzo Danesin, Mariangela e Vinicio Capossela


YAYA E LENNIE - THE WALKING LIBERTY
PRIMA VISIONE

04/11/2021 YAYA E LENNIE - THE WALKING LIBERTY

Genere: Animazione - Avventura - Fantascienza
Regia: Alessandro Rak
Lingua: Italiano
Durata: 98 minuti

Trama: Yaya, una ragazza dallo spirito ruvido e indomito, e Lennie, un nerboruto giovane affetto da ritardo mentale, si muovono in un futuro apocalittico in cui Napoli e il mondo intero si sono trasformati in una foresta impenetrabile a causa di una serie di catastrofi ecologiche. Insieme rimetteranno in discussione i valori sui quali dovrà reggersi la nuova civiltà. “un inno al viaggio, al paesaggio, che sono il respiro di ogni pensiero sano” (alessandro Rak), ma soprattutto alla libertà e al potere dell’immaginazione, che consacra il talento di uno dei più innovativi protagonisti dell’animazione europea contemporanea, autore dei pluripremiati L’arte della felicità e Gatta Cenerentola

Con: Ciro Capriello, Fabiola Balestriere, Lina Sastri, Francesco Pannofino, Massimiliano Gallo, Tommaso Ragno, Fabrizio Botta

Guarda il trailer


YAYA E LENNIE - THE WALKING LIBERTY
DOMENICA MATINEE

04/11/2021 YAYA E LENNIE - THE WALKING LIBERTY

Regia: Alessandro Rak
Lingua: Italiano
Durata: 98 minuti

Trama: Yaya, una ragazza dallo spirito ruvido e indomito, e Lennie, un nerboruto giovane affetto da ritardo mentale, si muovono in un futuro apocalittico in cui Napoli e il mondo intero si sono trasformati in una foresta impenetrabile a causa di una serie di catastrofi ecologiche. Insieme rimetteranno in discussione i valori sui quali dovrà reggersi la nuova civiltà. “un inno al viaggio, al paesaggio, che sono il respiro di ogni pensiero sano” (alessandro Rak), ma soprattutto alla libertà e al potere dell’immaginazione, che consacra il talento di uno dei più innovativi protagonisti dell’animazione europea contemporanea, autore dei pluripremiati L’arte della felicità e Gatta Cenerentola

Con: Ciro Capriello, Fabiola Balestriere, Lina Sastri, Francesco Pannofino, Massimiliano Gallo, Tommaso Ragno, Fabrizio Botta

Guarda il trailer


DOVLATOV - I LIBRI INVISIBILI
CINECLUB
CINEMA PRESENTE
V.O. sott. ITA

04/11/2021 DOVLATOV - I LIBRI INVISIBILI

Genere: Biografico
Regia: A. GERMAN JR
Lingua: Russo
Durata: 126 minuti

Trama: sei giorni nella vita quotidiana di sergej donatovic dovlatov, giornalista nella san pietroburgo del 1971 destinato a diventare una delle figure piu rappresentative della letteratura russa

Con: M. Maric, D. Kozlovsky, E. Lyadova, E. Lyadova


THE CROSSING - OLTRE IL CONFINE
Schermi e lavagne

13/11/2021 THE CROSSING - OLTRE IL CONFINE

Regia: Johanne Helgeland
Lingua: Italiano - Età: + 10
Durata: 96 minuti

Trama: Norvegia, 1942, durante l’occupazione tedesca. Dopo l’arresto dei suoi genitori, Gerda e suo fratello Otto scoprono due bambini ebrei nascosti nella loro casa. Insieme si imbarcano in un viaggio avventuroso tra le foreste innevate cercando di raggiungere il confine. Realizzato in trenta giorni con un budget ridotto, il film d’esordio di Johanne Helgeland, vincitore dell’european Film Acadamy Young Audience Award, è un brillante esempio di fiction pensata per il giovane pubblico, molto diffusa nel Nordeuropa, ma che in Italia fatica a trovare una distribuzione. In collaborazione con rti Storico, avventura. Dai 10 anni in su


EL OTRO TOM
DOMENICA MATINEE
V.O. sott. ITA

31/12/2021 EL OTRO TOM

Genere: Dramma
Regia: Rodrigo Plá, Laura Santullo
Lingua: Spagnolo
Durata: 111 minuti

Trama: Dopo aver indagato le storture della sanità messicana in un Un mostro dalle mille teste, la premiata coppia Plá-santullo si sposta nella vicina California per raccontare il dramma di una madre alle prese con il disagio psichico del figlio e gli ‘effetti collaterali’ della conseguente medicalizzazione. “il film tratta un tema di grande attualità, ossia l’uso smodato di psicofarmaci nei bambini. e lo fa con un tono intimista, in cui il legame tra una giovane madre e il suo bambino emerge come il nocciolo emotivo della storia” (rodrigo Plá, Laura Santullo). Questo film inaugura un nuovo ciclo di matinée al femminile, con donne protagoniste davanti e dietro la macchina da presa.

Con: Julia Chávez, Israel Rodríguez Bertorelli

Prima della proiezione, specialty coffee e pasticceria del Forno Brisa per tutti gli spettatori


I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.